Cubot quest, il mio smartphone “corazzato” – Gearbest

cubot

Cubot, una marca di smartphone di cui forse non hai mai sentito parlare, conosciuta in Italia solo dagli utenti più esperti, ma ben conosciuta in America Latina e in Asia.

L’azienda Cubot studia da tempo l’innovativo modo per creare lo smartphone ideale per chi ha un vita movimentata.

La mia scelta è caduta su questo dispositivo grazie alla recensione, e avendolo visionato direttamente dal mio amico e blogger Valentino Francesco Mannara che lo possiede da qualche mese.

Ho preferito acquistare questo Smartphone resistente a fronte di molte delusioni con altre marche famose, questo perché ascoltiamo il parere degli amici o ci affidiamo al “classico addetto” del negozio, che spesso “consiglia”, ma che non ha mai provato veramente quel prodotto.

Quindi è chiaro che si rischia di buttare via un sacco di soldi nonostante esistano alternative migliori delle marche più blasonate.

Cubot è una di queste , infatti sta producendo potenti smartphone sotto i 200 euro, che sono corazzati e resistenti a tutto, forniti anche delle tecnologie più innovative, come ad esempio il mio nuovo acquisto, appunto il Cubot Quest.

Nonostante sia presente un altra versione più economica di questo modello,ovvero il”Cubot Quest LITE ho preferito ordinare l’esemplare principale più potente; (la differenza è di 20 euro).

Cubot Quest, la mia scelta.

Tra i migliori SmartPhone Antiurto disponibili sul mercato, anche il Cubot Quest, vanta lo Schermo Gorilla Glass di 5° Generazione nonchè il più resistente, ultima tecnologia famosa per garantire infrangibilità del display che resisterà senza problemi a graffi, urti, pressioni e cadute.

cubot

Display (Cubot)

Impermeabilità e certificazioni “Cubot lo smartphone ultra resistente”

La resistenza e l’impermeabilità di uno Smartphone Corazzato, è il motivo principale che ci induce a bazzicare in questa categoria. Questo perchè, senza dubbio un telefono rinforzato dura molto più a lungo e resiste ad agenti esterni e questo ci solleva dalle preoccupazioni di danneggiarlo.

Va confessato, cmq, il Cubot Quest non è lo SmartPhone Rugged più resistente sul mercato. Il motivo che mi induce ad affermare ciò è il design.

Nel momento in cui la casa produttrice ha creato un corpo sottile e peso più ridotto, inevitabilmente si riducono elementi di rinforzo allo SmartPhone, ma non penso vogliate andare in giro con un mattone, quindi questo telefono è più che ideale.

Nonostante ciò il Cubot Quest risulterà sempre di gran lunga più resistente di un normale smartphone. Interessante notare tra gli elementi la Certificazione internazionale IP68, garanzia di impermeabilità di profondità di 2 metri, per circa 1 ora.

Specifiche Tecniche

  • Display: Schermo Corner gorilla glass 5° (il più potente) – da 5,5 pollici, 1440 x 720 FHD + pixel
  • PROCESSORE: Medaitek helio P22 MT6762 Octa Core 2.0 GHz
  • GPU: IMG GE8320
  • Sistema: Android 9.0 Pie “ultimo aggiornamento Android potenziato”
  • RAM + ROM: 4 GB di RAM, 64 GB di ROM (memoria interna espandibile fino a 128 GB con MicroSD su uno dei due slot SIM)
  • Fotocamere: Fotocamera posteriore da 12.0MP + 2.0MP (Sony IMX 486) + fotocamera frontale da 8.0MP con due torce a LED 2 x 0.5A
  • Sensori: prossimità, accelerometro, sensore di luce, magnetico, giroscopio, NFC, impronta digitale e face ID
  • Carta SIM: SIM Nano SIM + Nano SIM card / TF card
  • Caratteristica: supporto scanner di impronte digitali
  • Bluetooth: Versione 5.0
  • Reti e frequenze: GSM: 850/900/1800 / 1900MHz – WCDMA: 850/900/1700/1900 / 2100MHz – FDD: B1 / 2/3/4/5/7/8/12/17/20

Ritengo quindi di consigliare vivamente questo splendido telefono, perchè è bello da vedere, sportivo ed elegante allo stesso tempo, e anche piacevole e leggero da tenere in mano .

Perché Cubot Quest?

E’ ideale per chiunque, sia per l’ottima qualità dei componenti, ma proprio per la sua ultra resistenza e per la sua batteria di 4000 mAh ai polimeri di litio, ( dura di più e non è infiammabile, non esplode come nel caso delle “batterie agli ioni di litio” se danneggiate).

La cosa interessante è, che è realizzato con materiali estremamente resistenti tra cui il “policarbonato” aggiunto per la forte resistenza agli shock termici, ed anche ai forti impatti, infatti il policarbonato è usato per creare i giubbotti anti proiettili e per i gadget usati per l’immersioni sott’acqua come ( ad esempio il Cubot Quest può stare 1 ora immerso sott’acqua fino ad una profondità massima di 1,5 mt.)

cubot

Tra i vantaggi troviamo anche, il dispositivo completamente protetto da ogni tipo di polvere sottile.

Resiste senza problemi a temperature estreme che vanno da 40° a 70°.

Ogni componente è completamente testato e impermeabile ( Camera, Micro SD, uscita USB )

Batteria – Cubot “Smartphone ultra resistente”

Lo smartphone possiede una batteria ad alta capacità di ben 4000 mAh, quindi in grado di vantare un ottima autonomia ed una ricarica rapida.

E’ affermato dalla casa produttrice “Cubot”, che lo smartphone può essere utilizzato durante il giorno in luminosità massima, senza aver bisogno di ricaricare.

Design peso e dimensioni -Cubot Smartphone ultra resistente

Questo gadget non delude, perchè possiede un Design Sportivo con materiali resistenti tra cui gomma antiscivolo, l’azienda ha inoltre puntato su un pubblico molto più vasto grazie a questo smartphone (Quest) dato che non saranno solo coloro che praticano sport estremi o svolgono lavori usuranti a ricercare questo telefono resistente.

Anche un nuovo pubblico potrà essere interessato, e sarà quella fascia di persone che cercano uno Smartphone Rinforzato, dotato allo stesso tempo di un gradevole design e di dimensione abbastanza compatte.

La vera differenza rispetto agli altri smartphone rugged che ho provato, sta nelle dimensioni e nel peso perchè più simile a quella degli smartphone tradizionali:  73.7 x 157 x 10.8 millimetri per un peso di 180 grammi. E’ stato anche definito ” Il primo SmartPhone corazzato Sportivo al mondo “. Questo perchè è dotato di dimensioni estremamente compatte.

Fotocamera – “Cubot Smartphone ultra resistente”

La fotocamera è equipaggiata dall’innovativo Doppio Sensore Sony IMX 486 da 12 Mp +2 Mp – lato posteriore con apertura Focale F/1.8 , doppio Flash e tecnologia PDAF.

Clicca per vedere qualche scatto con Sony IMX 486

La Fotocamera frontale è formata da un Sensore 8Mp con tecnologia Fixed Focus.

Leggi il mio articolo sul Bitcoin, in questi ultimi giorni succederà qualcosa…

Related posts

3 Thoughts to “Cubot quest, il mio smartphone “corazzato” – Gearbest

  1. […] Cubot quest lo smartphone "corazzato" 2019 Recensione […]

  2. […] Cubot quest lo smartphone "corazzato" 2019 Recensione […]

  3. […] Cubot quest, lo smartphone "corazzato" 2019 – Recensione […]

Rispondi